Contributo affitto

BANDO PUBBLICO PER L’ASSEGANZIONE DEI CONTRIBUTI DEL FONDO NAZIONALE PER LA LOCAZIONE LEGGE 9 DICEMBRE 1988 N.431, ART.11

Bando pubblico per accedere ai contributi del fondo nazionale per l’accesso alle abitazioni in locazione titolari di un contratto regolarmente registrato, al netto degli oneri accessori, aggiornato ai fini dell’imposta di registro per l’anno 2019.

Chi può presentare la domanda

  • cittadino/a italiano/a;
  • cittadino/a di un Paese dell’Unione Europea diverso dall’Italia;
  • cittadino/a di un Paese non aderente all’Unione Europea e di essere in regola con le vigenti
    norme sull’immigrazione;
  • residenza anagrafica o attività lavorativa stabile ed esclusiva o principale nel bacino di utenza a cui appartiene il Comune che emana il bando, a condizione che le stesse sussistano nell’ambito territoriale regionale da almeno cinque anni consecutivi.
  • Avere un contratto di locazione regolarmente registrato ed in regola con l’imposta di registro 2019.
  • Essere percettore di reddito nell’anno 2018 (dichiarazione 2019) , e aver percepito nel medesimo anno un reddito imponibile complessivo del nucleo familiare, costituito in misura non inferiore al 90% da pensione, lavoro dipendente, indennità di cassa integrazione, indennità di mobilità, indennità di disoccupazione, sussidi assistenziali e assegno del coniuge separato o divorziato, non superiore alla somma di due pensioni minime INPS (€ 13.391.82), rispetto al quale l’incidenza del canone annuo di locazione sia non inferiore al 14%.
    Oppure essere percettore di reddito nell’anno 2018, e aver percepito nel medesimo anno, un reddito complessivo del nucleo familiare non superiore ad € 16.400.00, rispetto al quale l’incidenza del canone annuo di locazione sia non inferiore al 24%.
  • Non aver percepito altri contributi pubblici per l’integrazione all’affitto (autonoma sistemazione o dichiarazione d’imposta).

La richiesta, redatta secondo i modelli allegati all’avviso, deve essere presentata secondo le modalità e i termini descritti nell’avviso.

Per ulteriori informazioni inerenti al bando e alla compilazione della domanda è possibile contattare l’ufficio del segretariato sociale del Comune di residenza.

Uffici della cittadinanza (Servizi Sociali)